27 novembre

Festa dell’Apparizione della Madonna della Medaglia Miracolosa

1830

La Medaglia Miracolosa viene direttamente dalla Santissima Vergine Maria, Madre di Dio e Madre nostra. È un dono del Cielo che non ha cessato di operare meraviglie di grazie nel mondo intero. È un mezzo semplice ed efficacissimo per beneficiare della protezione di Maria in tutte le nostre necessità spirituali e temporali.

Médaille MiraculeuseIl 27 novembre 1830, presso le Figlie della Carità, nella Cappella di Via di Bac, a Parigi, la Santissima Vergine appariva a santa Caterina Labouré (1806-1876) per la seconda volta. Quel giorno, la Regina del Cielo Si mostrò avendo un globo sotto i piedi e tenendo nelle Sue mani, elevate all’altezza del petto, un altro globo più piccolo, che Ella sembrava offrire a Nostro Signore in un gesto supplichevole. Ad un tratto, le Sue dita si riempirono di anelli e di gemme bellissime; i raggi che ne scaturivano si riflettevano in tutte le parti…

La Santa Vergine abbassò gli occhi sull’umile novizia intenta a contemplarLa: “Ecco,” le disse Essa, “il simbolo delle grazie che Io spando sulle persone che Me le chiedono… (facendomi capire, scrive Caterina Labouré, quanto Ella fosse generosa con le persone che La pregano; quante grazie Ella accordasse a coloro che glieLe chiedono, quanta gioia Ella prova accordandole!). Le gemme che restano nell’ombra rappresentano le grazie che si dimentica di chiederMi.”

In quel momento, si formò intorno alla Santa Vergine un quadro un po’ ovale, sul quale si leggevano queste parole, scritte a lettere d’oro:

O Maria
concepita senza peccato,
prega per noi
che ricorriamo a Voi.

Médaille Miraculeuse - FaceIn un atteggiamento che invita al ricorso e alla fiducia, le mani di Maria si abbassarono e si allargarono, tali come si vedono rappresentate nella medaglia.

Suor Caterina Labouré considerava questa visione con felicità. Una voce le disse: “Fai, fai coniare una medaglia su questo modello; le persone che la porteranno riceveranno grandi grazie, soprattutto portandola al collo. Le grazie saranno abbondanti per le persone che la porteranno con fiducia.”

Médaille Miraculeuse - enversI quadro sembrò rovesciarsi e Suor Caterina vide, sul risvolto, la lettera M, sovraposta a questa una piccola croce, e sotto, i santi Cuori di Gesù e Maria, il primo circondato da una corona di spine e il secondo trafitto da una spada. Dodici stelle cingevano il monogramma di Maria e i due santi Cuori.

Suor Caterina compì fedelmente la missione che il Cielo le aveva affidato, ma con umiltà e amore della vita nascosta, essa lo fece in modo tale che, fino alla sua morte nessuno del suo contorno ha saputo che ella era la Messaggera scelta dalla Regina del Cielo. Il suo confessore riceveva le sue confidenze, ma esitò lungamente prima di darvi fede. Su istanza della Santa Vergine, egli decise infine di parlarne a Mons. Quélen, arcivescovo di Parigi. Si era nel 1832. La medaglia fu coniata ed ebbe subito una diffusione prodigiosa nel mondo intero, accompagnata da incessanti prodigi di guarigioni, di protezioni e di conversioni, a tal punto che le si dette il nome di Medaglia Miracolosa.

Portiamo questa medaglia della SS. Vergine con rispetto e ripetiamo spesso con fiducia e amore, l’invocazione con la quale la nostra Madre del Cielo desidera che noi Le chiediamo dei favori:

O Maria
concepita senza peccato,
prega per noi
che ricorriamo a Voi.