Bella consacrazione alla Vergine Maria, nostra Madre e Regina, da parte di san Francesco di Sales. Prega la Santa Vergine come un bambino amorevole che sa come ottenere tutto da sua madre.

Ti saluto, dolcissima Vergine Maria, Madre di Dio, e Tu mi scegli per la mia carissima madre; ti prego di accettarmi come Tuo figlio e servo; non desidero più avere altra madre e padrona che Te. Ti supplico, dunque, mia buona, graziosa e dolce Madre, perché ti compiaccia ricordare che io sono Tuo figlio, che Tu sei molto potente e che sono una creatura povera, vile e debole.
Ti prego anche Tu, dolcissima e cara Madre, di governarmi e di difendermi in tutte le mie azioni; perché, ahimè, sono un povero bisognoso e mendicante che ha bisogno del Tuo santo aiuto e della Tua protezione. Bene, allora! Vergine Santissima, mia dolce Madre, rendimi partecipe dei Tuoi beni e delle Tue virtù, specialmente della Tua santa Umiltà, della Tua eccellente Purezza e della Tua fervente Carità; ma soprattutto concedimi: (Qui chiedi la grazia che desideri).
Non dirmi, o Vergine misericordiosa, che non puoi, perché il tuo amato Figlio ti ha dato tutto il potere sia in cielo che in terra. Né pretenderai di non doverlo fare, perché Tu sei la Madre comune a tutti i poveri figli di Adamo, e specialmente alla mia; così, dolcissima Vergine, poiché Tu sei mia Madre e sei molto potente, cosa potrebbe scusarti se non mi prestassi il tuo aiuto?
Vedi, Madre mia, che Tu sei obbligata a concedermi ciò che ti chiedo e ad accondiscendere ai miei lamenti. Sii dunque esaltato in Cielo e, per Tua Intercessione, rendimi presente con tutti i beni e le grazie che piacciono alla Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, oggetto di tutto il mio amore per il tempo presente e per la grande eternità.

Gesù mio, perdono e misericordia!
Per i meriti delle Tue sante Piaghe e i dolori di Tua Madre.