Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Nostra Signora di La Salette

Un operaio sedotto dalla Madre di Dio

Per più di trent’anni, un modesto proletario aveva conquistato la fiducia dei suoi padroni e la benevolenza dei numerosi operai della fabbrica dei signori Montgolfier, nella diocesi di Viviers. La paura dei suoi genitori lo mantenne nell’errore del protestantesimo, sebbene si sentisse incline a riconoscere apertamente la Chiesa cattolica come la vera Chiesa di Gesù Cristo.

Alla fine la grazia trionfò sulla sua mente e sul suo cuore. Andò da una delle sue rispettabili amanti, Madame Saint-Étienne Montgolfier, e le disse: «Eccomi qui, francamente deciso a diventare cattolico». Questa signora, tanto colta quanto prudente, dopo avergli testimoniato la gioia che provava nel farlo, gli ricordò alcuni dei principali articoli della fede che il diavolo aveva fatto rifiutare ai protestanti; gli disse, infine, che i cattolici onorano la Santissima Vergine Madre di Gesù Cristo, che la pregano, che reclamano la sua protezione da Dio. «Ho sempre sentito dire che Maria è la Madre di Dio, e che è la Madre della Chiesa, e che è la Madre della Chiesa. Avevo sempre sentito dire che Maria era il Rifugio degli sventurati, la Consolatrice degli afflitti. Cominciai a pregarla con tutto l’ardore che potevo, affinché mi ottenesse la guarigione dei miei occhi, che per molto tempo mi avevano causato molte sofferenze, e che nulla aveva potuto alleviare; presto fui completamente guarito, e da allora la invoco ogni giorno. Ben presto sono guarito completamente e da allora la invoco ogni giorno. Non ho difficoltà a credere a quello che mi dici di lei. È a Lei, senza dubbio, che devo la felicità di diventare cattolico…».

Possiamo assicurarvi che qualsiasi miscredente che prega Maria con un buon cuore si convertirà presto.

Altre storie...