Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Nostra Signora di La Salette

La madre consolata.

La moglie di un certo Blasi, di Frascati, aveva un bambino che stava allattando; avendolo portato a letto con lei, si addormentò e soffocò il bambino. Quando si svegliò, gridò per la disperazione e il dolore, ma tornò in sé e corse al santuario di Maria: il bambino morto fu posto sul suo altare; furono chiamati i bambini delle scuole; il popolo si unì a loro e fu recitata la Salve Regina davanti all’immagine della Madre delle misericordie. Il buon superiore delle Scuole Pie prende il bambino in braccio, lo solleva, lo offre a Maria, e poi lo ripone sull’altare; la gente prega, spera, fa un rispettoso silenzio: ma il fortunato bambino comincia a muoversi e a piangere; non solo dà un segno di vita, ma sembra rendere grazie a Maria e a Dio. Chi può descrivere l’emozione, la gioia e le lacrime di gratitudine di tutta la folla, e la felicità della povera madre alla vista del suo bambino risorto? Lascio questo alla vostra immaginazione, figli di Maria; abbiate sempre una fiducia illimitata e senza limiti in Lei!

Altre storie...