Se non riuscite a trovare quello che state cercando, scriveteci:
apotres@magnificat.ca

Vite dei Santi: sanctoral.com

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Représentation unique de la Crèche.

Le charme de l'Enfant-Dieu vous fera oublier vos soucis, vos chagrins.
Jésus vous offre le cadeau d'un coeur d'enfant rempli d'amour,
de paix et de bonheur véritable.

Les services sont gratuits.

Horaire:

Messe de Minuit:
Messe du jour:
Visite de la Crèche:

Messe de Minuit:
Messe de Minuit:

25 décembre, 00:00 h.
25 décembre, 10:00 h.
25 déc. au 31 janv., 9 h - 18 h

1 janvier, 00:00 h.
6 janvier, 00:00 h.

Messe de Minuit: 25 décembre, 00:00 h.
Messe du jour: 25 décembre, 10:00 h.
Visite de la Crèche: 25 déc.-31 janvier, 9 h-18 h.

Messe de Minuit: 1 janvier, 00:00 h.
Messe de Minuit: 6 janvier, 00:00 h.

Réservation:

(819) 688-5225

Notre adresse:

290 7e rang - Mont-Tremblant - Québec - Canada - J8E 1Y4

Una storia per ogni giorno...

San Giuseppe

Una vocazione alle missioni estere.

Da molto tempo sapevo che San Giuseppe era l’avvocato delle cause disperate; per questo, quando dovetti fare una spartizione in cui sorgevano i maggiori imbarazzi, dopo aver consultato gli avvocati, che mi assicurarono che un processo era quasi indispensabile, decisi di rivolgermi a San Giuseppe e implorare il suo aiuto. Tutto sembrava essere contro di me, perché tutti gli eredi erano decisi ad arrivare ad un processo; solo contro tutti, mi gettai ai piedi del Patrono della Chiesa universale, e lo pregai di fermare questo scandaloso processo, che doveva rivelare le cose più segrete della nostra famiglia ad un pubblico mal disposto, e forse anche portare alla rovina il mio magro patrimonio e gettare un’ombra sul futuro della mia famiglia.

In questa perplessità, ho rivolto lo sguardo a San Giuseppe e ho iniziato una novena in suo onore, durante la quale ho fatto offrire il Santo Sacrificio della Messa, sempre per la stessa intenzione. La novena era appena terminata quando gli eredi furono tutti d’accordo e, lungi dal cercare di divulgare i segreti di famiglia, furono i primi a chiedere che tutto fosse sistemato da veri fratelli.

Questa è la prima testimonianza della tenerezza di San Giuseppe verso il suo indegno servo, ma non sarà l’ultima. In effetti, Dio mi aveva dato un figlio su cui avevo riposto tutte le mie speranze e di cui desideravo ardentemente la felicità e la santificazione. Tuttavia, questo povero bambino era sempre preoccupato per il tipo di vita che avrebbe dovuto abbracciare. A volte si è dato completamente a Dio, e a volte le attrazioni del mondo gli hanno fatto cambiare idea. Nella sua indecisione, gli consigliai di rivolgersi a San Giuseppe, al quale aveva sempre avuto una grande devozione. Nel frattempo, si è ammalato, e la malattia di cui era afflitto, secondo il medico, lo avrebbe portato via dal mio affetto. Tuttavia, la malattia continuava a crescere, e presto avrei perso ogni speranza di un suo ritorno alla vita. Lì, come sempre, ho rivolto gli occhi a San Giuseppe e l’ho pregato di avere pietà di mio figlio.

Quest’ultimo, anche lui pieno di fiducia nel suo santo patrono, promise a Nostra Signora di Fourvière e a San Giuseppe che si sarebbe dedicato alla vita religiosa se avesse ottenuto dalla loro potente intercessione il recupero della sua salute. Alcuni giorni dopo questa solenne promessa, ho notato che il malato stava migliorando e che la malattia stava diminuendo. Alla fine, dopo otto giorni, era in perfetta salute. Tutto quello che doveva fare ora era adempiere alla sua promessa, e lui era fedele. Nonostante tutti i legami, tutti gli affetti che lo legavano al mondo, ha avuto il coraggio di abbandonare tutto, anche la sua vecchia madre, di andare oltre i grandi mari per far conoscere e amare Maria e Giuseppe.

Marie-Jeanne D.

Se San Giuseppe è pronto ad aiutarci nelle nostre necessità temporali, quanto più ardentemente lavora per assicurare la nostra salvezza eterna!

Altre storie...