Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

La Sacra Famiglia in preghiera

La preghiera del giardiniere

M. de Flammenville, vescovo di Perpignan, incontrò una volta un buon giardiniere al quale chiese del modo in cui serviva e pregava il Signore. Quale fu il suo stupore e la sua ammirazione quando la sentì recitare questa bella parafrasi, questa parafrasi altrettanto pia e naturale della Preghiera Dominicale! Ha confessato che non aveva mai sentito nessuno pregare Dio così bene.

 

Padre nostro che sei nei cieli. Come sono felice, o mio Dio, di averti come Padre, e come sono felice di pensare che il cielo sarà un giorno la mia casa! Non permettermi di fare qualcosa che mi privi di una così grande felicità.

 

Che il Tuo nome sia santificato. Mio Dio, non sono che una povera donna, e quindi incapace di santificare da sola il tuo santo nome; ma desidero, con tutto il mio cuore, che sia santificato da tutto il mondo.

 

Che il tuo regno venga a noi. Desidero, o mio Dio, che tu regni nel mio cuore con la tua grazia da questo momento in poi, affinché io possa regnare con te nella gloria per sempre.

 

Che la Tua volontà sia fatta sulla terra come in cielo. Mio Dio, Tu mi hai condannato a guadagnarmi da vivere con il lavoro delle mie mani; accetto, Signore, questa felice condizione, e non vorrei cambiarla in un’altra contro la tua adorabile volontà.

 

Dacci oggi il nostro pane quotidiano. Mio Dio, chiedo tre tipi di pane: quello della tua parola divina, per insegnarmi ciò che devo fare; quello della santa Eucaristia, che rafforza la mia anima; e quello che è necessario per nutrire e sostentare il mio corpo; e ti prometto, mio Dio, dopo aver preso il necessario per me, di assistere con il resto coloro che ne avranno bisogno.

 

Rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori. Signore, so che ho offeso molte persone; chiedo loro di perdonarmi con tutto il cuore, ma per quelli che mi hanno offeso, li perdono. Ti prego, mio Dio, di fare loro tutto il bene che desidero per me stesso.

 

Non lasciarci soccombere alla tentazione. Signore, Tu vedi da quanti nemici sono circondato e quanto è difficile per me, senza la Tua grazia, non soccombere alle loro proposte; Te lo chiedo con tutto il cuore.

 

Ma liberaci dal male. Ti chiedo, o Dio, la grazia di liberarmi dal più grande di tutti i mali, che è il peccato, che solo può farmi perdere la tua grazia.

 

Così sia. Ti chiedo, o mio Dio, con questa parola, l’adempimento di tutte le richieste che ho appena fatto.

Altre storie...