Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

La Sacra Famiglia in preghiera

storia0708-Oro della pazienza

Un re aveva in prigione due dei suoi sudditi, ognuno dei quali gli doveva una grossa somma di denaro. Quando vide che non erano in grado di pagare i loro debiti perché non avevano nulla, andò alla prigione e gettò una borsa piena d’oro a ciascuno di loro. Il colpo ricevuto li fece soffrire molto, ma non si comportarono allo stesso modo. Uno fu preso dalla rabbia per essere stato colpito in questo modo, come segno del suo dispiacere, e non fece alcun uso della borsa; ma l’altro, essendo più sensibile, prese la borsa che gli era stata lanciata, ringraziò il re, e usò il denaro contenuto in essa per pagare ciò che gli doveva, e con questo mezzo si liberò dalla prigione. «Siamo nel caso di questi prigionieri, ha detto un santo. Tutti abbiamo contratto grandi debiti con Dio, sia per tanti benefici di cui siamo stati benedetti, sia per tanti peccati di cui ci siamo resi colpevoli. Toccato dalla compassione per la nostra condizione, ci manda l’oro della pazienza nella borsa delle tribolazioni; coloro che sopportano le tribolazioni con pazienza soddisfano Dio con questo oro inapprezzabile, e diventano suoi amici, mentre coloro che mormorano e diventano impazienti, invece di ringraziare il Signore, non fanno altro che aumentare i loro debiti e diventano sempre più suoi nemici.»

Altre storie...