Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Bambino Gesù, Ti amo con tutto il mio cuore!

Sant’Uberto scopre la ragione della sua esistenza.

Sant’Uberto, figlio di un duca d’Aquitania (morto nel 727 come vescovo di Maëstricht), era stato in gioventù un appassionato cacciatore. Passava quasi tutto il suo tempo a cacciare e si dimenticava completamente di Dio. Un giorno, in un grande giorno di festa, andò a caccia nelle Ardenne invece di andare in chiesa, e improvvisamente vide davanti a sé un cervo con un’immagine luminosa del Crocifisso sulla fronte. Allo stesso tempo una voce gli gridò: «Uberto, per quanto tempo continuerai ad inseguire il gioco e ad usare così male il tuo tempo? Quando ti convincerai finalmente che sei stato creato solo per conoscere e amare Dio? Queste parole e la misteriosa apparizione fecero una profonda impressione su Uberto; egli decise immediatamente di cambiare la sua vita, andò da San Lamberto, vescovo di Maëstricht, per chiedergli aiuto e consiglio per entrare nelle vie di una vita veramente cristiana. Uberto divenne poi sacerdote, e le sue virtù lo portarono ad essere eletto come successore di San Lamberto.

I tre regni della natura.

Una volta fu chiesto a un bambino a quale regno appartenesse l’uomo: Al regno minerale, vegetale o animale? Il pio bambino rispose senza esitazione: Al regno di Dio!

Che ognuno di noi si chieda ogni giorno perché è in questo mondo.

Altre storie...