Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Sacra Famiglia

Una pagina bianca.

Nel corso di un colloquio, uno degli interlocutori chiese all’altro, lo studioso Buchenau, quale fede professasse. «Nessuna, rispose l’altro, in termini religiosi sono una pagina bianca. – Attento», rispose il primo, «che il diavolo non ci metta il suo nome. Queste parole coraggiose fecero una profonda impressione sul miscredente, che non le dimenticò mai per il resto della sua vita. Cooperò con la grazia, prestando più attenzione alle questioni religiose, e ricominciò a pregare come gli aveva insegnato sua madre.

La fede è un dono di Dio

Un famoso medico tenne una volta una dotta conferenza sul nervosismo a un grande pubblico, che fu calorosamente applaudita per la sua chiarezza e il talento dell’oratore per la divulgazione. Alla fine uno degli ascoltatori si avvicinò a lui e disse: «Nonostante le sue spiegazioni, dottore, non capisco questa questione del nervosismo». Il medico rispose con un sorriso: «Posso davvero, signore, dare chiarimenti, ma non l’intelligenza: quella è una questione di talento».

Lo stesso vale per le verità religiose. Il predicatore e il catechista possono spiegarle, motivarle, difenderle; ma la fede stessa non possono comunicarla a nessuno, perché è un libero dono di Dio: questa grazia può essere ottenuta da un vivo desiderio della verità, da una vita onesta e dalla preghiera.

Altre storie...