Se non riuscite a trovare quello che state cercando, scriveteci:
apotres@magnificat.ca

Vite dei Santi: sanctoral.com

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Représentation unique de la Crèche.

Le charme de l'Enfant-Dieu vous fera oublier vos soucis, vos chagrins.
Jésus vous offre le cadeau d'un coeur d'enfant rempli d'amour,
de paix et de bonheur véritable.

Les services sont gratuits.

Horaire:

Messe de Minuit:
Messe du jour:
Visite de la Crèche:

Messe de Minuit:
Messe de Minuit:

25 décembre, 00:00 h.
25 décembre, 10:00 h.
25 déc. au 31 janv., 9 h - 18 h

1 janvier, 00:00 h.
6 janvier, 00:00 h.

Messe de Minuit: 25 décembre, 00:00 h.
Messe du jour: 25 décembre, 10:00 h.
Visite de la Crèche: 25 déc.-31 janvier, 9 h-18 h.

Messe de Minuit: 1 janvier, 00:00 h.
Messe de Minuit: 6 janvier, 00:00 h.

Réservation:

(819) 688-5225

Notre adresse:

290 7e rang - Mont-Tremblant - Québec - Canada - J8E 1Y4

Una storia per ogni giorno...

Sacra Famiglia - Gesù Maria Giuseppe

Salomè e la testa di San Giovanni Battista.

Salomè, la figlia di Erodiade, aveva chiesto al re Erode di portarle la testa di Giovanni Battista come ricompensa. Erode fece come questa figlia perversa chiese, e Giovanni fu decapitato. – Più tardi, l’imperatore romano Caligola esiliò Erode e la sua famiglia in Spagna. Salomè pattinava spesso in inverno sul fiume Sicoris vicino a Ilerda, e un giorno affondò nell’acqua fino al collo. Mentre lottava per rialzarsi, ruppe il ghiaccio intorno a lei e i cubetti di ghiaccio taglienti si scontrarono e alla fine separarono la testa della sfortunata donna dal tronco. Questo è ciò che ci dice lo storico Niceforo.

Anna di Boleyn, moglie di Enrico VIII.

Anna di Bolena era la damigella d’onore della regina d’Inghilterra, Caterina d’Aragona. A causa di lei, il re Enrico VIII ripudiò la sua legittima moglie e perseguitò i cattolici che disapprovavano il suo matrimonio con Anna. – Poco dopo la morte di Caterina d’Aragona, la prima moglie del re (1536), una dama di compagnia di Anna di Bolena, guadagnò il favore del re, che si era staccato dalla Chiesa, e gli ispirò un’avversione per la sua seconda moglie. Il re a sua volta la ripudiò e la mandò al patibolo per sposare questa damigella d’onore, il cui nome era Joan Seymour.

Questa tragica fine dimostra la verità del proverbio: «Si viene puniti dove si è peccato». La punizione è in un certo senso una fotografia del crimine.

Altre storie...