Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Nostra Signora dell'Assunzione

Fiori offerti a Maria.

Un giovane apprendista di una grande città, figlio di un povero operaio, vedendo sua madre triste e scoraggiata per la totale mancanza di lavoro, le disse una sera di aprile: «Madre mia, abbi fiducia; preghiamo insieme la Santa Vergine, lei ci aiuterà. Me l’ha detto il signore che ci ha fatto visita.» La povera donna seguì il consiglio di suo figlio; pochi giorni dopo aveva lavoro in abbondanza. Quando il mese di maggio volgeva al termine, l’apprendista disse a sua madre: «Madre, non abbiamo ringraziato la Beata Vergine per averci aiutato; vieni in chiesa, vi ascolteremo la messa e poi offriremo un piccolo ricordo alla nostra Protettrice». L’operaia seguì obbedientemente la sua bambina, che, attraversando con lei il mercato dei fiori, comprò lì due bei rosai, li pagò e corse a metterli all’altare della Beata Vergine. Il bambino spiegò alla madre sorpresa che, dal giorno in cui il lavoro era stato restituito, aveva deciso di dare a Maria un segno della sua gratitudine. Ogni mattina, in officina, riceveva due centesimi per comprare il pranzo. Aveva mangiato pane secco per tutto il mese, e con i tre franchi che aveva risparmiato aveva comprato le due rose offerte dalla sua gratitudine.

Altre storie...