Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Sacra Famiglia

La caccia imperiale.

In una delle cacce imperiali c’era un cervo di dimensioni straordinarie. Una catena con una placca intorno al collo con la scritta: «Non uccidermi: sono proprietà dell’imperatore», e nessun cacciatore avrebbe osato uccidere questo animale.

Quando il cristiano si firma con la croce, è come se mettesse su di sé la scritta: «Non toccarmi, io appartengo a Cristo», e nessun demone potrà toglierci la vita della grazia senza il nostro consenso.

Il demone scacciato da Sant’Antonio l’Eremita.

Sant’Antonio l’eremita era nel suo deserto esposto a terribili tentazioni del diavolo, come lo era Nostro Signore stesso alla fine dei suoi quaranta giorni di gioventù nel deserto. Il diavolo apparve al Santo a volte in forma di serpente, a volte in forma di bestia feroce: ma ad ogni apparizione Sant’Antonio si fece il segno della croce, e Satana fuggì immediatamente. Perciò consigliava ai suoi discepoli di farsi il segno della croce non appena si presentava una tentazione.

Come il cane teme la frusta con cui è stato castigato, così il diavolo è terrorizzato dall’immagine della croce con cui è stato sconfitto.

Altre storie...