Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Nostra Signora dell'Assunzione

L’ultimo desiderio di una madre pia.

Un santo missionario ha raccontato la seguente storia.

Un anziano peccatore, la cui vita era stata molto scandalosa, mi chiese di andare a trovarlo. Andai al suo invito e vidi un vecchio che mi si gettò al collo dicendo: «Ecco, signore, un terribile peccatore; salvami!». Lo rassicurai: poi gli chiesi, in nome della gloria di Dio, di farmi sapere cosa aveva deciso la sua conversione. «Non lo so, Padre. – Hai seguito le nostre istruzioni? – Non l’ho mai fatto. – I tuoi amici ti hanno incoraggiato? – Non ne ho, e le avrei scelte tali da dissuadermi dal tornare a Dio. – Forse sei andato alle preghiere pubbliche? – Mai». In quel momento i miei occhi caddero su un’immagine della Beata Vergine. «Cosa?, ho detto, un tale quadro in casa tua? – Sì, signore, disse il vecchio, ho rispettato solo questo, e ogni giorno recito un’Ave Maria davanti a quel quadro, in obbedienza all’ultimo desiderio di mia madre. – Ah, rallegratevi, signore, gridai commosso, è a Maria e a questo piccolo tributo di rispetto che dovete la vostra conversione e il cielo.»

Dopo questa linea, nessuno deve disperare della sua salvezza, se si raccomanda sinceramente a Maria. Tuttavia, colui che si autorizzasse della Sua potenza e bontà a perseverare nei suoi errori sarebbe una persona malvagia, empia e sciocca nella società cristiana.

Altre storie...