Questo post è disponibile anche in: Français English Español

Gesù Crocifisso e la Beata Vergine Maria

O Gesù Crocifisso!

Aiutaci a portare la nostra croce come Tu hai portato la Tua!

Via Crucis

Tra gli esercizi espiatori, la Via Crucis è uno dei più toccanti e salutari.

È stata la stessa Beata Vergine Maria a darci il primo esempio di questa devozione.

“Si dice che dopo l’Ascensione, quando la Madre di Dio viveva ancora a Gerusalemme, non cessò mai di seguire il cammino doloroso di Suo Figlio e di spargere le Sue lacrime sui luoghi dove Egli aveva sofferto. Aveva misurato le distanze passo dopo passo e il Suo amore non poteva stancarsi di contemplare questo cammino di dolore. Lontano, a Efeso, da quei luoghi così cari al Suo Cuore, Ella non cessò per un solo giorno le Sue meditazioni sulla Passione. Vicino a casa Sua c’era un sentiero che portava alla cima di una collina… Ci andava spesso da sola e la seguiva in preghiera, come aveva fatto in passato sulla via del Calvario.

Più tardi, lo divise in quattordici stazioni, misurando, secondo il numero di passi che aveva così spesso contato, la distanza tra i vari luoghi dove aveva avuto luogo qualche episodio della Passione del Salvatore. In ognuno di questi luoghi ha eretto una pietra, o se c’era un albero, ha fatto un segno. Il sentiero conduceva in un bosco, dove un tumulo rappresentava il Calvario e una piccola grotta il Santo Sepolcro. La nostra Beata Madre ha seguito questa nuova via crucis, immersa in una profonda contemplazione. Si fermò ad ogni stazione e meditò nel Suo cuore il misterioso significato e ringraziò il Signore per il Suo amore, versando lacrime di compassione.” (Secondo la più antica tradizione)