Cerca
Generic filters

Se non trovate quello che state cercando,
potete inviare un'e-mail:
apotres@magnificat.ca

Magnificat!

Per la conservazione del Deposito della Fede!
Che il Regno di Dio venga!

Una storia per ogni giorno...

Nostra Signora del Purgatorio

Dio non si lascia sconfiggere nella generosità

Santa Geltrude aveva dato ogni giorno della sua vita a beneficio delle anime sofferenti. Mentre giaceva sul letto di morte, fu assalita dalle tentazioni del diavolo, che cercavano di persuaderla che aveva liberato tante anime dal purgatorio proprio per andare a prendere il loro posto e soffrire più di loro. Mentre era in preda a queste tentazioni, vide Nostro Signore, il suo Sposo celeste, apparirle davanti e dirle: «Qual è dunque, o Geltrude, la causa della tua tristezza?» Lei risponde: «Signore, mi addoloro perché mi vedo in procinto di morire, senza alcun capitale di opere buone che possa soddisfare per tante offese che ho commesso». Allora il Signore, sorridendo dolcemente a lei, la consola. «Figlia Mia Geltrude, le disse, affinché tu sappia quanto Mi sono piaciute la tua carità verso queste anime e la tua devozione, ti consegno in questo momento, senza eccezione, tutte le pene che ti sarebbero state riservate. Inoltre, Io che ho promesso il cento per uno a coloro che sono animati dal Mio amore, voglio ricompensarvi ancora aumentando il grado di gloria che vi aspetta lassù. Tutte le anime che hai sollevato verranno per mio ordine e ti presenteranno nella Gerusalemme celeste in mezzo ai loro cantici». La Santa spirò qualche istante dopo, piena di sicurezza e di gioia.

Altre storie...